Crea sito

Observatory: Siding Spring - Australia - MPC Q62

09.01.2017 I061753 = C/2017 A3 (Elenin)

Il giorno 05.01.2017 è segnalato un asteroide nella pagina NEOPCCP nome provvisorio " I061753 " con magnitudine apparente di V 18,5 ed un moto orario di 0.97"/min e P.A.309.6. Dalle effemeridi ci si rende conto che l'oggetto si trova ad una declinazione di -50°praticamente invisibile alle nostre latitudini, ma non per chi si trova nel cielo Australe.

Senza perderci d'animo, chiedo supporto a iTelescope: Observatory - Siding Spring - Australia - MPC Q62, http://www.itelescope.net/telescope-t17/, UTC +10:00 New South Wales. La meteo ci consente di iniziare le riprese il giorno 2017.01.09 ore UTC:11:14:47 fine UTC:11.40.18, utilizzo per le riprese il telescopio " Planewave 17" CDK Corrected Dall-Kirkham Astrograph 431mm f/6.8 " e un CCD "FLI ProLine PL4710".

Si espone per un totale di 30 minuti, sommiamo tre gruppi da dieci minuti ciascuno con Astrometrica, eseguiamo un blinking sulle tre immagini, l'oggetto lo troviamo proprio dove previsto, ci gustiamo il movimento di questo nuovo oggetto, situato nella costellazione della Poppa

Visivamente si nota una chioma compatta che misura 13", il profilo dell'oggetto è di 5,5" mentre stelle di confronto di eguale luminosità hanno un profilo di 4,3" una differenza del 22%, indizio di sicura cometa. Passiamo alla verifica delle misure con FindOrb che ci conferma la buona qualità, invio le misure come sempre al MPC, in più in questi casi si inviano anche al CBAT (Central Bureau for Astronomical Telegrams).


Salutiamo il cielo Australe e rimaniamo in attesa di una conferma, che avviene il giorno 10.01.2017 con la conferma di una nuova  cometa con nome definitivo: C/2017 A3 (Elenin) è la terza cometa scoperte nel anno 2017.

Sopra ritaglio di Astrometrica, oggetto " I061753 "  somma di 30x60 sec.

Sopra ritaglio di Astrometrica, somma di 30x60 sec. stella di confronto

Sopra GIF animata

Orbita e Inclinazione

Dati Orbitali definitivi. GUIDE9.1

Costellazione la Poppa

Elenin (    C/2017 A3)  mag 18.1
Distanza del perielio   3.9110360 UA
Elementi orbitali:
   Eccentricità                 1.0000000
   Inclinazione dell'orbita    99.1253000 gradi
   Argomento del perielio     301.8687000 gradi
   Long. del nodo ascendente   96.7337000 gradi
   Data del perielio   GG 2457773.70580 (20 Gen 2017  4:56:21)
Asc. retta: 06h39m40.500s
Declinazione: -49 27' 35.14"
Posizione media all'epoca attuale:
Asc. retta: 06h40m06.662s
Declinazione: -49 28' 34.26"
Posizione apparente all'epoca attuale:
Asc. retta: 06h40m08.673s
Declinazione: -49 28' 47.55"
Dist. dal pianeta base:        3.49669591 UA (523,098,262 km)
Posizione eliocentrica:  long 111.81732  lat -58.31490
Raggio eliocentrico 3.91162 UA
98.55% illuminato
Angolo di Fase: 13.85 gradi
Elongazione dal Sole 107.84 gradi (cielo serale)
Velocità del moto apparente: 59.387"/ora all'angolo di posizione 311.7
l moto di rot. è di 0.45 gradi/giorno in AR, 0.26 gradi/giorno in dec
 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2016 M1 (PANSTARRS) 27.06.2016

Un nuovo oggetto con orbita cometaria è scoperto dal telescopio 1.8-m Pan-STARRS1 il 22 giugno, viene inserito nella pagina del NEOPCCP il 24 giugno con una magnitudine di 19.3, con il nome provvisorio "P10vEyH"

La prima notte utile di osservazione è quella del 27 giugno, l'oggetto ha un moto orario decisamente lento solo 0,33"/min, questo consente pose da 90 secondi, con il telescopio RC300 f/8 e ccd ST10-ME con un campionamento immagine di 1,73"/pix.
Visivamente si nota solo una forma morbida con un leggero coma rispetto alle stelle adiacenti, 4,4" a 4,3".

PANSTARRS ( C/2016 M1)  mag 18.3
Distanza del perielio   2.2154380 UA

Elementi orbitali:

   Eccentricità                 1.0000000
   Inclinazione dell'orbita    91.0071000 gradi
   Argomento del perielio     209.7079000 gradi
   Long. del nodo ascendente   92.0792000 gradi
   Data del perielio   GG 2458340.83140 (10 Ago 2018  7:57:13)
Asc. retta: 18h03m41.335s
Declinazione: +69 24' 06.04"
Posizione media all'epoca attuale:
Asc. retta: 18h03m33.425s
Declinazione: +69 24' 11.27"
Posizione apparente all'epoca attuale:
Asc. retta: 18h03m37.291s
Declinazione: +69 24' 22.72"
Dist. dal pianeta base:        7.64421208 UA (1,143,557,850 km)
Posizione eliocentrica:  long 283.98947  lat 85.13141
Raggio eliocentrico 7.66240 UA
99.56% illuminato
Angolo di Fase:  7.62 gradi
Elongazione dal Sole  87.22 gradi (cielo serale)
Velocità del moto apparente: 19.955"/ora all'angolo di posizione 251.7
l moto di rot. è di 0.36 gradi/giorno in AR, -0.04 gradi/giorno in dec
 

Due ritagli del software Astrometrica, che mosrano il confronto tra l'oggetto da identificare e la stelle di campo.

Orbita C/2016M1

by:JPL Small-Body Database Browser

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2013 X1 (PANSTARRS) 03.12.2015

L'anno 2015 si puo dire che è stato l'anno delle comete, si chiude con un altra cometa interessante la C/2013 X1 (PANSTARRS) il suo perielio è il 20 Aprile 2016.

La sera del 3 dicembre presa dal programma Astrometric Comet Follow-Up la presente C/2013X1 per misure astrometriche, condizioni meteo discrete somma 70x60secondi.

 

 

Orbita e posizione al 03.12.2015

PANSTARRS (C/2013 X1)  mag 13.3

Distanza del perielio   1.3142370 UA
Elementi orbitali:
Eccentricità                 1.0008690
Inclinazione dell'orbita   163.2301000 gradi
Argomento del perielio     164.4611000 gradi
Long. del nodo ascendente  130.9490000 gradi

Data del perielio   GG 2457499.25300 (20 Apr 2016 18:04:19)

Asc. retta: 01h29m38.985s
Declinazione: +37 25' 46.91"
Dist. dal pianeta base:        1.53409880 UA (229,497,915 km)
Posizione eliocentrica:  long 50.09906  lat 16.56827
Raggio eliocentrico 2.35203 UA
97.90% illuminato
Angolo di Fase: 16.65 gradi
Elongazione dal Sole 136.86 gradi (cielo serale)
Velocità del moto apparente: 2.661'/ora all'angolo di posizione 238.3
l moto di rot. è di 1.14 gradi/giorno in AR, -0.56 gradi/giorno in dec

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2014 Q2 Lovejoy 02.02.2015

Composizione di 274 x 30 secondi, filtro Rosso.

Somma di 274 x 30 secondi, filtro Rosso.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2014 Q2 Lovejoy 20.01.2015

Autore: Giorgio Baj

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2014Q2 Lovejoy 14.01.2015

Autore: Antonio Giudici

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2014Q2 Lovejoy 11.01.2015

Somma di 99 x 120 secondi.

Possibile rotazione del nucleo, gif animata  immagini 3, media di 33 x 120 secondi.

Median Coma Model : somma 99 x120s.

Distanza Cometa Terra = 0.349 U.A.

Campionamento = 1.48"/pix

Scala immagine =  km/pix 515 x 4 = 2060 km/pix   (il x 4 deriva dal teorema di Nyquist modificato )

http://astronomiadigitale.blogspot.it/2007/10/sfatiamo-un-mito-il-criterio-di-nyquist.html

 

Interpretare i colori della paletta Arcobaleno: Su larga scala, zone blu e nere rappresentano debole  presenza di polvere rispetto al modello creato,

zone verde e azzurro rappresentano una concentrazione di polveri rispetto al modello creato.

Su piccola scala, zone gialle e rosse rappresentano una forte concentrazioni di polveri sempre rispetto al modello creato.

 

Autori : Giorgio Baj, Antonio Giudici

10/11/2015 - Maurizio Bosetti

Canon EOS 1100D

Foc.18mm - F4 - iso 1600 - 14 sec. esposizione

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C/2011 L4 Panstarrs

Autore: Andrea Pistocchini

 

*****

Autore: Antonio Giudici

 15/03/2012 - Luogo Casciago - 6 pose da 6" iso 200

           Autore: Antonio Giudici - Sequenza gif 

22 riprese a 200 iso - camera di ripresa canon 60da -  strumento william optics 66/ 388 ED

Autore: Marco Favuzzi

Somma di 3 pose a 200 iso per 6 secondi in HDR

*******************************************************************************************************************************

C/2012S1 ISON

Autore: Giorgio Baj - Takahashi Epsilon 250 hiperbolic flat-field astrograph f/3.4

Autore : Giorgio Baj

*****

Autore: Marco Favuzzi

Gif animata

Autore: Marco Favuzzi

C/2013 R1 Loveyoj

Autori: Marco Favuzzi e Giorgio Baj

C/2012 K1 (PANSTARRS) 2014.04.11

GIF animata composta da 30 frame x 180 secondi.

Iseguimento in modalita automatica Follow Object

La striscia luminosa che passa è un satellite artificiale.

La Cometa attraversa la costellazione di Boote, ad una distanza dalla Terra stimata in 230 milioni di Km.

Autore: Giorgio Baj

C/2012 K1 (PANSTARRS) 2014.04.30

Immagine composta dalla somma di 110x60 secondi, umidità 80%

Passaggio nella costellazione dell' Orsa Maggiore, ad una distanza di 220 milioni di km.

I raggi luminosi che si possono notare in alto a sinistra sono dovute alla vicinanza di Alkaid che sfiora parte del campo con la sua luminosità di magnitudine di 1,8.

Aurore : G.Baj